Feb 21, 2017

Un vecchio manuale (ma vecchio!)

6 comments

Buonasera a tutti!

 

Volevo condividere con voi questo libbriccino che ho trovato qualche mese fa, quasi per caso, in una libreria: un manuale di paleontologia della Hoepli del 1924.

 

Ovviamente di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia dal punto di vista dei contenuti scientifici, ma mi piaceva condividere con voi questo piccolo quasi-reperto ed un pensiero molto bello riguardo alla ricerca che ho trovato espresso dall'autore nell'introduzione:

 

"Mentre quindi dovremmo ammirare gli sforzi di quei valorosi, che con tanta esiguitá di documenti seppero genialmente far tante importanti scoperte, sará pur necessario procedere colla massima cautela nello stabilire principii e leggi, che domani potrebbero essere dimostrati falsi da nuove ricerche".

 

 

 

Feb 21, 2017

piccola perla di saggezza!

Hai modo di farci vedere anche qualche pagina rappresentativa del contenuto del libercolo? A me piace molto questo genere di letteratura. Grazie per la condivisione!

Feb 21, 2017

E poi un paio di foto delle illustrazioni dei bacherozzi, per i più esigenti:

 

 

 

 

Feb 21, 2017

@EBo, stavo giusto caricando mentre commentavi, eheh!

 

Ed una paginetta di rettili acquatici (incluso il nostrano Lariosauro), che piacciono tanto a me.

 

 

Feb 21, 2017

 

Grazie! vedo che il trilobite Conocoryphe lo mette tra il Cambriano (corretto) ed il Siluriano (non corretto), ma non cita l'Ordoviciano. Credo, ma magari sbaglio, che al tempo della stampa del libretto si utilizzasse ancora la stratigrafia che passava direttamente dal Cambriano al Siluriano, prima della definizione ufficiale del periodo Ordoviciano. Questo periodo fu definito da Charles Lapworth (1879) sul suo lavoro "On the Tripartite Classification of the Lower Palaeozoic Rocks" per risolvere una disputa tra due paleontologi (Adam Sedgwick e Roderick Murchison) che localizzavano lo stesso livello sedimentario nel nord del Galles in due periodi differenti (Cambriano e Siluriano), mentre era invece appartenente all'Ordoviciano... :-)

Ma che bello!lo avevo visto ma mai aggiunto in libreria adesso mi e' venuta voglia! mannaggia

Mar 1, 2017

Bellissimo!

New Posts
  • Proviamo a riesumare questo Forum con una discussione interessante. Come alcuni di voi sapranno sto cercando materiale informativo su Nectocaris.... Postatemi e linkatemi qui sotto tutto il materiale che avete informativo...così che creo un database che mi sarà utile per il lavoro di 3D. Non riesco a trovare questa pubblicazione: Conway Morris, S. 1976: Nectocaris pteryx, a new organism from the Middle Cambrian Burgess Shale of British Columbia. Neues Jahrbuch fu¨r Geologie und Palaeontologie, Monatshefte 12, 703– 713. idee? queste sono già in mio possesso: (Martin & Caron, 2010), (Martin, 2013) and (Mazurek& Zaton, 2011)
  • A BURGESS SHALE PRIMER - HISTORY, GEOLOGY, AND RESEARCH HIGHLIGHTS Interessante testo di Dave Rudkin illustrante il famoso livello fossilifero che ha dato alla luce le meravigliose faune di #Burgess Shale, Canada; l'articolo fa parte del Field Trip Companion Volume edito nel 2009 in occasione del centenario della scoperta di questo sito da parte di C.D. Walcott (nel 1909, ovviamente). Per chi ha accesso alla piattaforma Academia lo puo' trovare di seguito, altrimenti contattatemi per avere la copia: https://www.academia.edu/1471115/The_Mount_Stephen_Trilobite_Beds?source=swp_share
  • Articolo pubblicato un paio di anni fa su una nuova specie di "aglaspid-like" rinvenuto nel celebre lagerstätte del Cambriano, Serie 2, Stage 4 di Emu Bay (sud Australia). Non possiede le caratteristiche tipiche degli #Aglaspidi, ne dei #Cheloniellida. Gli autori lo inseriscono all'interno ei Vicissicaudata, clade che raggruppa gli Aglaspidida, Cheloniellida e un gruppo definito come Xenopoda; In quest'ultimo gruppo, cui sono inseriti Sidneya ed Emeraldella , viene introdotto questo nuovo euartropode, # Eozetetes gemmelli . Abstract: A new euarthropod from the Emu Bay Shale (Cambrian Series 2, Stage 4) on Kangaroo Island, South Australia, is a rare component of this Konservat-Lagerstätte. The two known specimens of Eozetetes gemmelli gen. et sp. nov., in combination, depict a non-biomineralized euarthropod with a relatively short cephalic shield lacking dorsal eyes and bearing a flagelliform antenna, 18 trunk segments with broad tergopleurae and paired axial nodes/carinae, and an elongate, styliform tailspine. The new species compares most closely with taxa in the putative clade Vicissicaudata, which groups Aglaspidida, Cheloniellida and Xenopoda. A ring-like terminal tergite in E. gemmelli corresponds to the caudal tergite in cheloniellids and xenopodans. Incorporating Eozetetes into recent character sets for Cambrian euarthropods supports close affinities to either Emeraldella or to aglaspidids, but several plesiomorphic character states are inconsistent with membership in Aglaspidida sensu stricto. Eozetetes is among the earliest of various Cambrian taxa informally referred to as ‘aglaspidid-like euarthropods’. Link verso pubblicazione: https://doi.org/10.1017/S0016756815001053 Una discussione su cosa sono gli aglaspidi la potete ritrovare qui: https://www.trilobiti.com/forum/paleozoic-area/gli-aglaspidi

Trilobites on sale

  • Facebook - Grey Circle
  • Twitter - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle

Other Fossils on sale

Books and equipment

Info

Trilobite Design Italia NON vende fossili Italiani.

In Italia è vietato il commercio e la vendita di fossili provenienti dal territorio dello Stato in quanto ritenuti beni culturali e rientranti nei beni tutelati dalla normativa n.1089 dd 1 Giugno 1939 e la nostra azienda NON commercia questi campioni. La presente ditta TDI di Gianpaolo Di Silvestro esclude nella totalità qualsiasi campione fossile d’origine paleo-antropologica. In accordo con la legge Italiana tutti i fossili sono importati ed esportati regolarmente.

Tutti i prezzi del sito sono da intendersi IVA compresa la fattura commerciale sarà allegata alla merce spedita

All prices are VAT included

Trilobite Design Italia and Scientificmodels are website made by Di Silvestro Gianpaolo Aurisina TS  ITALY P.I 01265210326