Spiagge Cambriane Meduse e tappeti algali - Il nuovo Libro di Enrico Bonino -

Oggi vi voglio presentare l'ultima fatica di Enrico Bonino geologo italiano e paleontologo con cui ho una amicizia stretta e sincera. Meduse, tappeti algali? ma che cosa si è inventato questa volta? Cosa ci racconta da subito il titolo di questa opera?


Spiagge cambriane volume libro di Enrico Bonino
Spiagge cambriane volume di Enrico Bonino

Spiagge Cambriane meduse e tappeti algali Cover Enrico Bonino
Spiagge Cambriane meduse e tappeti algali

Prima di mostrarvi però, qualche anteprima del suo nuovo libro, vi voglio raccontare un aneddoto:


Circa 2 anni fa Enrico mi confidò l'interesse di scrivere un nuovo testo monografico su questi organismi composti al 98% di acqua che lasciano nel record paleontologico rarissime impronte quasi invisibili e spesso indecifrabili. Le meduse sono #Fossili non molto studiati. Sono davvero pochi i testi che trattano in maniera esaustiva questo argomento ed è impossibile fare un confronto con la letteratura presente sulle #Ammoniti o i #Dinosauri.

La mia reazione fu di stupore e al tempo stesso di perplessità. Gli dissi: " sei pazzo?" ," ma chi lo leggerà...e per di più in Italiano"..." stai bene attento perché potrebbe essere una follia!" Bene, dopo due anni da quella chiacchierata devo felicemente ammettere che mi sono sbagliato! E' un libro fresco, giovane, pieno di immagini e di didascalie ben scritte, è un libro bellissimo!  Forse, a mio modesto parere, uno dei migliori testi di paleontologia del 2018!


Ho avuto modo di leggere ed assistere all'intera genesi di questo nuovo volume e posso dirvi, senza ipocrisia, che ne sono rimasto davvero soddisfatto e contento. Ora ho tra le mani le prime copie in distribuzione sul sito web e la qualità è eccezionale!

Vuoi conoscere il dietro le quinte del processo editoriale? ti consiglio di cliccare su questo https://www.trilobiti.com/forum/pubblicazioni-e-ricerche/spiagge-cambriane-forse


Se con il primo volume sui #trilobiti "Back to the past Museum" Enrico aveva dato modo di dimostrare le su capacità scientifiche e artistiche, con questo nuovo volume il mio amico si è superato.

Tutti gli "errori" editoriali presenti nel primo libro sono scomparsi, la grafica è accattivante, le immagini ricercate e preziose. Ho assistito personalmente alle fatiche con cui il nostro autore ha contattato tutti i musei sparsi per i 4 angoli del globo per acquisire i diritti di alcune immagini di repertorio rare e inusuali.

Pensate che sia semplice? Molti Musei o enti di ricerca ti chiedono de